Verso Napoli-Bologna, il parere di un doppio ex su ADL-Gattuso: “Il presidente sa che ora non può più cambiare”

di Giovanni Ibello
de laurentiis

Nel corso di ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Gyorgy Garics, ex difensore di Napoli e Bologna. “Domani il Napoli dovrà stare attento – ha detto Garics a Radio Crc – il Bologna è in una situazione di classifica molto vantaggiosa. E’ lontano dalla zona retrocessione e scenderà in campo a Napoli con grande serenità.

Verso Napoli-Bologna, il parere del doppio ex Garycs

Demme, Soriano e Di Lorenzo (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Il Napoli, però, dovrà fare la sua partita, perché la zona Champions è ancora raggiungibile”. Garics si sarebbe aspettato qualcosa in più dal Napoli nella stagione in corso. “Con un presidente che ha speso e con una squadra ricca di qualità – ha detto Garics a Radio Crc – il Napoli non può stare in questa posizione di classifica”. In molti hanno imputato le colpe maggiori a Gattuso.

RESTA AGGIORNATO SUL CALCIO NAPOLI

“Ma in campo ci vanno i giocatori – ha detto Garics a Radio Crc – conosco Gattuso e conosco il presidente De Laurentiis. Andranno avanti insieme sino a fine stagione. Sanno che magari non ci potrà essere un futuro insieme, ma separarsi adesso sarebbe una follia. Gattuso è uno che non molla e che se vede che la squadra si comporta con professionalità, non prende minimamente in considerazione l’ipotesi di dimettersi. De Laurentiis, dal canto suo, sa che adesso è tardi per cambiare e che comunque va difeso il lavoro svolto da Gattuso finora”.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy