Amoruso: “Napoli attento alla reazione della Juve. Petagna può dire la sua “

di Sara Ghezzi

Nicola Amoruso è intervenuto ai microfoni di Radio Marte nel corso della trasmissione ‘Marte Sport Live’. L’ex attaccante ha parlato della sfida di Supercoppa  tra Juventus e Napoli in programma domani sera dal Mapei Stadium di Reggio Emilia. Le due squadre arrivano con umori differenti, gli azzurri con l’entusiasmo dato dalla vittoria roboante ai danni della Fiorentina, i bianconeri arrivano da una pesante sconfitta sul campo di San Siro contro l’Inter.

“La Juventus ancora non convince, il Napoli arriva da una grandissima prestazione”

juventus napoli
Juve-Napoli

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU FACEBOOK

Di seguito le sue parole:

“La Juventus non convince ancora, contro l’Inter ha giocato una partita brutta sotto ogni punto di vista. Il Napoli arriva da una grandissima prestazione, ma deve stare attenta ad una squadra che ha la capacità di reagire, cosa che non ho visto contro l’Inter”.

Sulla forza della Juventus

“Ricordiamo che la Juve è riuscita a vincere al Camp Nou contro il Barcellona con il risultato netto di 3-0. Capisco l’inesperienza di Pirlo, ma ha una società che lo sta aiutando. Una riposta deve arrivare soprattutto dai senatori che devono spronare i nuovi arrivati”.

Su Petagna

“Petagna? Sotto il punto di vista del gioco è un giocatore che fa il suo lavoro, si mette a disposizione della squadra. Naturalmente ci si aspettano un po’ più di gol. Non è facile passare dalla Spal al Napoli che punta ad altri obiettivi. Non è un campione, ma un buon giocatore e in un Napoli al completo non sarebbe il titolare. Potrebbe fare comunque la sua parte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy