Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Mpasinkatu: “Osimhen in Coppa d’Africa? Ad una condizione”

(Getty Images)

"La variante Omicron? Gli esperti locali dicono che è contagiosa ma non così fatale e non ci sono situazioni particolari che possano impedire lo svolgimento della coppa d'Africa"

Giuseppe Canetti

Malu Mpasinkatu, direttore sportivo, nel suo intervento a Club Napoli Night in onda su Teleclub Italia, ha parlato delle principali vicende di casa Napoli, soffermandosi anche sulla Coppa d'Africa e sul mercato. Il congolese sostiene che Victor Osimhen potrà giocare la competizione con la Nigeria solo se i suoi miglioramenti dopo l'intervento chirurgico al volo saranno considerevoli.

Le parole di Mpasinkatu

 Foto by Getty

Sul momento del Napoli

"Come ho detto qualche tempo fa, il Napoli ha la squadra per sopperire alle assenze. Chi gioca meno tira fuori qualcosa in più".

Su Osimhen e sulla Coppa Italia

"Le convocazioni per la coppa d'Africa ci saranno prima di Natale e in quell'occasione saranno valutati i miglioramenti di Osimhen. Se questi saranno minimi, il giocatore non sarà rischiato di comune accordo tra gli staff medici del Napoli e della Nigeria. Per quanto riguarda Koulibaly e Anguissa, credo che saranno convocati così come Ounas. La variante Omicron? Gli esperti locali dicono che è contagiosa ma non così fatale e non ci sono situazioni particolari che possano impedire lo svolgimento della coppa d'Africa".

Sul mercato del Napoli a gennaio

"La mia prima scelta come esterno sinistro sarebbe Mandava del Lille che è una bottega cara, mentre Mazraoui dell'Ajax, che è un giocatore di buona tecnica e velocità, non è la prima scelta. Inoltre, se partisse Manolas a gennaio si dovrà prendere per forza un centrale difensivo con tanta esperienza in serie A".