Moratti: “Comprare il Napoli? È sempre stato nelle mie simpatie E su Gattuso e De Laurentiis…”

di Giovanni Montuori
Moratti

Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli, per parlare di vari temi, tra cui il rapporto presidente-allenatore, e nello specifico quello tra De Laurentiis e Gattuso:

“Per un presidente, valutare un esonero è difficile da ogni punto di vista, sia umano che professionale. Fino a pochi giorni prima si parla di progetti, poi si cambia visione. Gattuso? Non conosco i rapporti tra lui e De Laurentiis. Ma nutro simpatia, umanamente, per Rino. Dipende tutto dal rapporto, poi, tra l’allenatore e la squadra”.

CLICCA QUI PER LE ULTIME NEWS SUL NAPOLI

Moratti su Gattuso e De Laurentiis

de laurentiis
Getty Images

Moratti, oltre che del rapporto tra Gattuso e De Laurentiis, ha parlato di quanto successo tra Conte e Agnelli, e anche di un suo futuro nel calcio:

“Tra Conte e Agnelli è una vecchia ruggine che salta fuori. Non è stata apprezzabile, ma può capitare. Senza pubblico, poi, la cosa si nota ancora di più. Personalmente, non ho mai mandato a quel paese un allenatore della Juventus. Comprare il Napoli? È sempre stato nelle mie simpatie. C’è stato antagonismo, nel tempo, ma non mi permetto di interferire in una situazione del genere. Ritorno all’Inter? No, non credo. Non sono pronto a tornare. Se me lo chiedessero, non disturberei i cinesi”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy