Montervino: “Ieri buco tattico negativo incomprensibile. Lazio-Napoli la giocherei così”

Montervino: “Ieri buco tattico negativo incomprensibile. Lazio-Napoli la giocherei così”

Le parole dell’ex capitano del Napoli, Francesco Montervino, ha rilasciato alcune dichiarazioni questa sera su alcuni temi attuali in casa Napoli

di Tony Sarnataro
Montervino

L’ex capitano azzurro Francesco Montervino ha rilasciato alcune dichiarazioni questa sera a Canale 8.

LE SUE PAROLE

“Ieri Lukaku ha beccato una giornata incredibile. Hanno sbagliato molto i difensori del Napoli, non si può lasciare il belga tante volte nel due contro due. Candreva e Biraghi sulle fasce hanno fatto bene per l’Inter, andavano spesso al cross. Di Lorenzo e Allan sono stati lasciati soli, spesso nell’uno contro uno con i loro dirimpettai, Brozovic e Lukaku. E’ stato un buco tattico negativo che non ho capito. C’è stata un’uscita sbagliata degli azzurri sin dall’inizio della partita. L’Inter anche lasciava dei buchi, dove il Napoli doveva insistere maggiormente. In fase difensiva ci sono state delle macchie nere, troppi errori. Però la fase offensiva e viva, secondo me bisogna insistere”.

LAZIO-NAPOLI

“Se manca Correa non è un male per il Napoli. E’ in forse, ma non c’è solo lui nella Lazio. Luis Alberto, Milinkovic ci sono tante bocche di fuoco. Qualche neo ce l’hanno anche loro dietro. Io andrei a giocarmela con cautela, squadra corta, e difendere. Poi negli ultimi dieci minuti, se mantieni lo 0-0, con loro in casa, che possono vincere la decima gara di fila, ingolositi dalla lotta scudetto, possono scoprirsi per vincerla e lì bisogna colpire in contropiede. Io la giocherei così. Si può vincere, non è una gara impossibile. Fabian Ruiz regista? Scelta obbligata anche contro la Lazio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy