Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Mihajlovic a Sky: “Tifo Napoli per lo scudetto, città meravigliosa. Osimhen da rosso”

 (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

L'allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic, ha rilasciato alcune dichiarazioni questa sera a Sky Sport dopo la sconfitta per 3-0 contro il Napoli

Tony Sarnataro

 L'allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic, ha rilasciato alcune dichiarazioni questa sera a Sky Sportdopo la sconfitta per 3-0 contro il Napolial "Maradona". A seguire le sue principali parole.

Bologna, le parole di Mihajlovic

 (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

"Abbiamo perso contro una squadra più forte, sono più forti di noi e c'è poco da dire. Probabilmente avremmo perso anche senza i due rigori. Mi sembra strano che ogni volta dopo le nostre gare mi chiedete sempre degli arbitri. Ci può stare, ma che dire. Per una gomitata di Soriano prendemmo espulsione e rigore contro. Quest'oggi ho visto una gomitata di Osimhen e nessuno ha detto niente. Va bene, che devo dire, è così. Abbiamo preso gol subito per un nostro sbaglio, poi così diventa impossibile. Pensiamo alla prossima contro il Cagliari, che se giochiamo come sappiamo possiamo dire la nostra. Milan o Napoli? Faccio il tifo per il Napoli, perché è una piazza calda e ha un tifo meraviglioso. Se dovessero vincere mi fa piacere e tifo per loro. Ma non so cosa può succedere, chi è più forte o fare pronostici. Potranno succedere tante cose, la coppa d'Africa, infortuni. Nessuno mi vuole male ma io tra le due tifo Napoli. Anche noi perderemo Barrow per la coppa d'Africa, quindi in quella posizione è buono che si sia proposto Orsolini perché può giocare lì. E segnare se gli capita la palla gol. In allenamento ha fatto quello che doveva fare. Non considero l'errore su gol di Fabian un errore grave, quando si sbaglia in verticale può succedere. Purtroppo quando sbagliamo noi, ti puniscono subito. Arbitri? Non voglio rispondere. Ripeto, potevano vincere anche senza questi due rigori perché abbiamo perso contro la squadra più forte. Queste sono cose che non possiamo controllare. Ogni giornata due espulsioni, due rigori, lasciamo stare questa roba qua. Pensiamo a giocare e fare il massimo. Non voglio rovinare un giorno così bello che mi ha regalato una bellissima nipotina".