Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Di Marzio avvisa il Napoli: “Toro squadra aggressiva, ma ci sarà un vantaggio”

TURIN, ITALY - SEPTEMBER 23: Marko Pjaca of Torino FC celebrates an opening goal with his team mates during the Serie A match between Torino FC v SS Lazio at Stadio Olimpico di Torino on September 23, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)

Ai microfoni di Radio Marte, Gianni Di Marzio, ex allenatore, ha parlato del Napoli e della prossima sfida in programma con il Torino, citando anche alcuni calciatori della rosa

Edoardo Riccio

Quest'oggi, ai microfoni di Radio Marte, Gianni Di Marzio ha rilasciato alcune dichiarazioni sul Napoli e sulla prossima gara in programma con il Toro. L'ex tecnico, inoltre, ha parlato anche dell'alternanza tra Ospina e Meret.

Di Marzio: "Meret futuro del Napoli, ma oggi Ospina è la scelta più adatta"

 (Getty Images)

Di seguito le parole rilasciate dall'ex allenatore:

Sul Maradona

"Il Napoli può lottare fino alla fine, il popolo napoletano prima o poi riuscirà a tornare allo stadio. Questa è una frase fatta ma il pubblico è stato sempre il 12° uomo in campo. Quando ci saranno i 60.000 o i 70.000 i giocatori correranno tanto".

Sui ballottaggi Ospina-Meret Politano-Lozano

"Politano va più a rete ed è messo meglio sulle gambe, se ti punta ti fa male. In porta parteggio sempre per Ospina, Meret dovrebbe giocare con molta continuità per esprimersi al massimo e Ospina ha maggiore esperienza. Alex sarà il futuro portiere del Napoli ma oggi io sono per David".

Su Roma-Napoli e su Napoli-Torino 

"Dipenderà molto da quanto faranno contro la Juventus: se perdono li trovi arrabbiati, se vincono saranno in entusiasmo. A prescindere sarà sempre una partita difficile, il Napoli già si renderà conto con il Torino, squadra spigolosa, della situazione. Si mettono dietro, ti aggrediscono, nell'1 vs 1 sono forti ma la cosa potrebbe portare a noi dei vantaggi.

Il calcio sta perdendo appeal anche perché si sentono cifre da capogiro. Ci sono cifre fuori dal normale, poi le società vanno in bancarotta. In Inghilterra hanno gli stadi di proprietà e quindi evitano alcuni problemi, io ho lavorato nel QPR ed erano malati della maglia".

Sui calciatori del Napoli

"Zielinski deve giocare una buona partita, speriamo che si possa inserire anche Fabian Ruiz per fare qualche gol. Se il Torino si arrocca lì dietro Osimhen si deve muovere e iniziare a palleggiare, il giocatore è migliorato moltissimo. Per mettere Mertens sottopunta bisogna cambiare modulo, onestamente lo vedo come alternativa a Osimhen".