Meret: “Lavoriamo come abbiamo sempre fatto, mancano solo i risultati”

Meret: “Lavoriamo come abbiamo sempre fatto, mancano solo i risultati”

di Mattia Di Gennaro
Meret

Carlo Ancelotti e Alex Meret hanno parlato in conferenza stampa alla viglia del match di Champions League tra Napoli e Genk. Di seguito le dichiarazioni del portiere.

Meret, la conferenza stampa

Sul momento negativo: “Sappiamo che siamo un momento negativo ma dobbiamo andare avanti. Come ritrovare la tranquillità? Dobbiamo pensare solo ed esclusivamente alla partita che andremo a fare, il resto non ci deve influenzare”.

Sulla provenienza dei problemi: “Sicuramente quelli che vanno in campo siamo noi. Noi siamo i primi responsabili. Sappiamo tutti che dobbiamo dare qualcosa in più. Dobbiamo dare tutto il massimo altrimenti non se ne viene fuori da questo momenti. Voci esonero? Nessuno segue queste cose, ognuno di noi si impegna per andare sul campo. Lavoriamo come sempre abbiamo lavorato. Le differenze in questo periodo sono i risultati che non arrivano”.

Sulla differenza di prestazioni tra campionato e Champions: “Io scendo in campo ogni partita pensando a quello che devo fare e farlo al meglio, che sia Campionato, Champions o allenamento. Non mi cambia tale situazione negativa, faccio il mio e cerco di dare il mio contributo”.

Sul gol subito contro l’Udinese: “Abbiamo preso una ripartenza che potevamo evitare ma non dobbiamo pensare al passato, ora dobbiamo guardare avanti”.

1 Commenta qui

Recupera Password

accettazione privacy