Marrucco: “Senza la Champions League il Napoli lascerà partire Koulibaly, ingaggio difficile da sostenere”

Marrucco: “Senza la Champions League il Napoli lascerà partire Koulibaly, ingaggio difficile da sostenere”

di Francesco Melluccio
Napoli, i rinnovi

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Fulvio Marrucco, avvocato di Koulibaly, che ha parlato del suo cliente ed in generale del prossimo match degli azzurri contro il Torino.

LE PAROLE DI FULVIO MARRUCCO

Credo che Gattuso farà un po’ di turnover, deve recuperare una serie di giocatori e dargli un po’ di sicurezza. Koulibaly? Non ho parlato con lui del suo futuro, né mi occupo di queste vicende, quindi posso parlarne da tifoso ed esperto di mercato. Credo che il Napoli non raggiungendo la Champions League non possa permettersi di avere giocatori con ingaggio particolare come quello di Kalidou. Il presidente sarà il primo ad essere motivato per la cessione, è l’ingaggio quello che cambia completamente la prospettiva, alza il livello degli altri ingaggi e ciò diventa non più sostenibile dal momento che il Napoli potrebbe non raggiungere la Champions”.

SU NAPOLI TORINO

“Probabilmente 4-5 giocatori verranno messi fuori, vista anche la semifinale di Coppa Italia. Non mi piace sentire che ha visto una squadra stanca, a questi livelli nessuno allenatore parla di squadra stanca. Diamo degli alibi ai giocatori, in questo modo. Dispone di una rosa talmente forte ed ampia da non avere difficoltà da schierare gli uomini giusti in campo. D’altra parte bisognerà vedere come scenderà in campo il Torino, che ha una serie negativa di risultati. Ammutinamento? Nessuna novità, non è stata presentata nessuna istanza, manca il presidente del collegio. Non ho alcun tipo di sensazione, al momento tutto fermo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy