Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Manè, l’agente: “Spalletti lo tiene in gran considerazione, ma i giovani in Italia…”

Manè, l’agente: “Spalletti lo tiene in gran considerazione, ma i giovani in Italia…”

Le parole di Bruno Di Napoli

Giovanni Montuori

A “1 Football Club”, programma radiofonico in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Bruno Di Napoli, procuratore, fra gli altri, di Moussa Manè, terzino del Napoli Primavera, che ha parlato dei giovani nel calcio italiano e del suo assistito.

Manè, l'agente: "Spalletti lo tiene in gran considerazione"

Le parole dell'agente di Manè:

“Convocazione Manè? Moussa può ricoprire il ruolo di terzino e difensore centrale. La convocazione l’ha reso felice: la settimana precedente era stato visionato in prima squadra, dopodiché proprio Spalletti ha richiesto che partecipasse alla gara contro l’Atalanta. Rischio di bruciare i giovani in Serie A? Moussa è un ragazzo molto serio, non fa voli pindarici. La convocazione è un giusto premio per lui, perché è un ragazzo che l’anno scorso ha esordito nei professionisti lì a Bari. Anche lì abbiamo sempre avuto feedback positivi.

Possibile scambio? Non guardiamo troppo oltre: pensiamo a quest’anno, poi a fine stagione vedremo cosa succederà. Plusvalenze? Ci sono sempre state, ora sono sotto la lente d’ingrandimento. Di certo sono operazioni che hanno poco a che fare con il lato tecnico, incide poco sui ragazzi.

Giovani in Italia? Si fa fatica nel nostro Paese a dare fiducia ai giovani, ma posso dire che il Napoli ha ripreso a chiamare diversi ragazzi, a farli esordire. C’è interesse per il settore giovanile. Procuratori? Sicuramente non è facile affermarsi in questo ambiente. Fortunatamente io ho giocato per tanti anni e godo di molta stima, ma per un ragazzo che non è mai stato in questo giro non è semplice entrare. Penso che le chiavi siano la dedizione e la personalità. Morale del Napoli? Penso che si creda ancora al sogno Scudetto. Il Napoli ha anche fatto un’ottima prestazione contro l’Atalanta sabato sera, per cui è giusto che non sfumi l’obiettivo”.