Maifredi, che stoccata: “Io e Zeman abbiamo cambiato il calcio, gli altri danno i meriti a Sacchi. A Gattuso non davo mille lire…”

di Giovanni Montuori

A Radio Punto Nuovo, durante la trasmissione “Punto Nuovo Sport Show”, è intervenuto Gigi Maifredi, ex allenatore della Juventus:

“Van Basten ha detto che Sacchi si è arrogato meriti non suoi? Questo sta a voi deciderlo. Vi dico che il Milan ha giocato nella maniera che voleva Berlusconi. È stato Berlusconi ad obbligarlo a giocare come me e Zeman. Berlusconi ha dato l’input di giocare in una certa maniera. Sacchi poi ha fatto giocare una squadra di campioni. Io amavo il calcio in una certa maniera, l’olandese ovviamente. L’Ajax di Cruijff è stata una squadra rivoluzionaria con uno dei calciatori più forti mai esistiti”.

CROTONE, ITALY – DECEMBER 06: Head coach of Napoli Gennaro Gattuso looks on during the Serie A match between FC Crotone and SSC Napoli at Stadio Comunale Ezio Scida on December 06, 2020 in Crotone, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Dopo la stoccata a Sacchi, Maifredi ha parlato dell’attualità e di Gattuso:

“È la sorpresa. Non gli davo mille lire e, invece, è uno che ama il suo lavoro. Si è calato nel suo lavoro di allenatore, dimenticando di essere stato un grandissimo giocatore. Ha fatto la sua gavetta e ora sta facendo bene. Dopo tre partite non andate buone, ha fatto una grandissima prestazione a Cagliari, dove non è mai facile. Ho visto che si è mostrato insoddisfatto, perché questa è una squadra che crea tanto, ma segna poco”.

CLICCA QUI PER LE ULTIME SUL NAPOLI

A Maifredi è poi stato chiesto se Insigne e Lozano siano i migliori esterni della Serie A:

“Insigne sì, Lozano ha ancora molta strada. Insigne ora ha la capacità di sapere di valere che gli dà una personalità incredibile. Insigne ha passato momenti in cui non andava d’accordo con il pubblico, ma è napoletano e i napoletani hanno qualcosa in più”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy