Bordon su Lozano: “Averlo tenuto in campo infortunato non è stato il massimo”

di Domenico Riemma

Quest’oggi è arrivato l’esito degli esami strumentali ai quali s’è sottoposto Hirving Lozano: lesione al bicipite femorale di secondo grado. I tempi di recupero sono stimati in 3-4 settimane. Non una buona notizia per Gennaro Gattuso che conta dopo gli infortuni del messicano e di Ospina ben 8 indisponibili. A proposito del Chucky, il preparatore atletico Claudio Bordon ha parlato di quelle che potrebbero essere state le cause del suo infortunio ai microfoni di Radio Marte.

Bordon su Lozano: “Averlo tenuto in campo infortunato non è stato il massimo”

 (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Queste le sue parole: “Infortuni? Il freddo lo escluderei come causa, con le tecnologie degli indumenti e la metodologia di allenamenti moderni non influenzi la situazione. Posso influenzare l’acqua e i campi ghiacciati. Se ci sono recidive o avvenimenti che interessano una specifica catena muscolare, c’è qualcosa da rivedere nel lavoro. Se sono traumi variegati può invece dipendere dall’allenamento eccessivo dettato dalle gare ravvicinate. I muscoli della coscia sono più esposti a questo problema, si lavora molto in allungamento e di fatto quando vai in falcata richiami la gamba in avanti, quindi il muscolo viene stirato. Lozano ha peggiorato l’infortunio per gli ultimi 5 minuti passati in campo? Tenere in campo un infortunato non è il massimo ma capisco che la posta in palio fosse altissima”.

GATTUSO TRATTATO COME PIOLI: ARRIVA L’ACCUSA ALLA STAMPA NAPOLETANA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy