Lozano El Chucky, un bambino iperattivo col vizio del gol

Lozano El Chucky, un bambino iperattivo col vizio del gol

Lozano e il suo soprannome

di Redazione

Strana la vita: a volte ti battezzano come “troppo piccolo”, “troppo magro” e sei già out! Più o meno è quanto è successo in Messico a El Chucky, Hirving Lozano. Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, sembra un po’ la storia di Lorenzo Insigne: nessuno credeva in lui, ma con forza e professionalità è andato avanti e oggi il messicano firmerà con il Napoli per una cifra di 42 milioni di euro. E’ sempre stato iperattivo fuori dal campo, i tifosi azzurri sperano lo sia anche al San Paolo: il suo soprannome – dalla bambola che ha terrorizzato mezzo mondo – è nato per gli scherzi che faceva ai ragazzi del Pachuca, da qui il soprannome El Chucky.
Redazione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy