Di Lorenzo: "Troppo imprecisi sotto porta, siamo in corsa per qualificarci"

Di Lorenzo: "Troppo imprecisi sotto porta, siamo in corsa per qualificarci"

Il terzino azzurro parla del match contro il Genk in mixed zone

di Redazione

Giovanni Di Lorenzo è intervenuto in mixed zone subito dopo il match pareggiato per 0-0 contro il Genk.

Il terzino ha commentato la partita ed ha parlato della situazione qualificazione agli ottavi.

Queste le sue parole: “Siamo stati imprecisi sotto porta nel primo tempo mentre nel secondo abbiamo sbagliato qualche passaggio di troppo. Ci portiamo a casa questo pareggio, queste partite sono un po’ strane alla fine rischi pure di perderle ma sicuramente meritavamo un altro risultato.

E’ presto per parlare del girone, vanno giocate tutte le partite. Se vincevamo oggi la qualificazione era quasi fatta, mancano ancora tante partite quindi giocheremo partita per partita per passare questo turno.

Io gioco dove vuole il mister, se c’è bisogno di aiutare la squadra ci sono. Sono contento di questo inizio di stagione, non mi aspettavo di giocare così tanto,

Vedendo Il primo tempo sono due punti persi, abbiamo avuto due occasioni clamorose con Milik dove potevamo passare in vantaggio, non ci siamo riusciti ma dobbiamo guardare avanti.

E’ mancata un po di cattiveria sotto porta, siamo cresciuti a livello difensivo e oggi era importante non prendere gol, ci dispiace per le occasioni mancate.

Sapevamo fosse un girone difficile, in Champions non ci sono partite semplici da affrontare. Oggi abbiamo giocato contro una buona squadra, con un bel pubblico, un bello stadio, non era facile. Siamo in corsa per qualificarci.

Nazionale? So che devo fare bene a Napoli per poi pensare alla nazionale che è un sogno per me”.
Redazione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy