Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Spalletti: “Occhio allo Spezia! Formazione? Decido stasera. Sul Milan e Insigne…”

(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Le parole del mister

Giovanni Frezzetti

Alle 14.30 si è tenuta la conferenza di Luciano Spalletti alla vigilia della sfida tra Napoli e Spezia. Come di consueto, il mister ha dall'SSC Napoli Konami Training Center di Castel Volturno soffermandosi su vari temi.

La conferenza di Spalletti

 (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Sulle assenze e sui sostituti rigenerati:

“È la mia impostazione professionale amare tutti i miei calciatori allo stesso modo e dare a tutti la possibilità di esprimersi nel miglior modo possibile. Poi i loro comportamenti rendono positiva la nostra classifica”.

Sullo Spezia:

”Il nostro analista ci ha fatto vedere delle belle immagini sul loro gioco. Sarà una partita difficilissima”.

Sulle sconfitte:

”Le sconfitte creano presupposti di crescita. Dobbiamo costruire qualcosa di serio e di credibile per tutti coloro che vivono per il risultato di una partita. Non si scherza con il sentimento dei tifosi”.

Su Lobotka:

”È un bravo ragazzo. Poi sono stato sempre fortunato in carriera ad avere dei grandi registi. Lui fa in modo che la squadra faccia tutto bene”.

Sul gol annullato al Milan:

“Sul fuorigioco si sono espressi in maniera unanime tutti gli organi di competenza. Non capisco di cosa si parli ancora”.

Sull’andamento del Napoli:

“È difficile dire se sono contento o no. Per come sono fatto penso a quello che purtroppo abbiamo sprecato. Voglio vincere le prossime partite. I tifosi mi trasmettono sempre la voglia di andare oltre”.

Sulla formazione:

”Quando le partite sono ravvicinate bisogna prendersi qualche momento in più per fare le scelte. Oggi ho visto un bell’allenamento, ma bisogna pensarci”.

Sulla Coppa d’Africa:

“Mi auguro prevalga il buon senso da parte delle istituzioni e che non si mettano a rischio le persone. Non spetta a me la scelta, sarebbe troppo facile. È una competizione che vede protagonisti ottimi giocatori”.

Sul’assenza di Insigne:

Dispiace non avere Lorenzo a disposizione. Purtroppo ci sono ancora questi rischi a causa del Covid. Ma chi giocherà sa cosa fare. Abbiamo davanti una partita difficile e dobbiamo dare continuità alla partita di domenica come se non fossimo mai usciti da San Siro”.