Lavezzi: “A Napoli sono stato davvero felice, otto anni fa la mia ultima partita”

Lavezzi: “A Napoli sono stato davvero felice, otto anni fa la mia ultima partita”

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1
Lavezzi estorsione

Ezequiel ‘Pocho’ Lavezzi, ex attaccante del Napoli rimasto nel cuore dei tifosi, ha ricordato oggi sui social l’ultima partita giocata in azzurro. Era il 20 maggio 2012, finale di Coppa Italia allo Stadio Olimpico di Roma. Il Napoli alza la coppa al cielo, poi l’argentino dice addio per vestire la maglia del PSG. Un’offerta irrinunciabile, ma oggi torna con nostalgia ai momenti vissuti all’ombra del Vesuvio:

“Sono già passati otto anni dalla mia ultima partita in uno dei posti dove sono stato più felice. Grazie sempre Napoli vi amo”.

ACCADDE OGGI – Il Napoli di Lavezzi vince la Coppa Italia

(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Il 20 maggio del 2012 il Napoli conquistò la sua quarta Coppa Italia. Otto anni fa gli azzurri vinsero la finale contro la Juventus all’Olimpico per 2-0.

Il Napoli cominciò il cammino in Coppa Italia dagli ottavi di finale (come testa di serie) affrontando il Cesena in gara unica al San Paolo. Finì col successo per 2-1 (gol di Cavani e Pandev). Sempre al San Paolo e ancora in sfida unica ci fu il quarto di finale contro l’Inter: vittoria per 2-0 con doppietta di Cavani.

La semifinale si giocò sul doppio confronto contro il Siena. All’andata in Toscana il Napoli perse per 2-1, ma al ritorno gli azzurri ribaltarono imponendosi per 2-0 (autogol di Vergassola e rete di Cavani).

In finale arriva la sfida suggestiva contro la Juventus fresca vincitrice dallo scudetto. Il 20 maggio l’Olimpico è stracolmo e la Curva Nord è completamente dipinta d’azzurro. Proprio dietro la porta dove il Napoli segnò le due reti del trionfo.

Poco dopo l’ora di gioco, Lavezzi salta il portiere bianconero Storari che lo stende: rigore. Lo va a tirare Cavani che infila l’angolo con forza e precisione: 1-0. La Juventus si riversa in attacco ma il Napoli tiene testa e a 7 minuti dal 90′ chiude il match: Pandev lancia col contagiri Hamsik che con un meraviglioso colpo sotto scavalca il portiere dolcemente prima di inginocchiarsi davanti al popolo azzurro. Inizia la festa, il Napoli conquista la sua quarta Coppa Italia.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy