Vlahovic era indemoniato, ci ha pensato Koulibaly ad annullarlo: ed è curioso che sul 4-0…

di Giovanni Ibello

La nostra redazione si è particolarmente impegnata nel reperire dati e informazioni succulente su Napoli-Fiorentina. E a tal proposito è curioso notare che cinque degli otto gol segnati dai viola sotto la gestione Prandelli (potremmo anche dire cura Prandelli) portano la firma di Dusan Vlahovic.

Kalidou Koulibaly ormai è una bandiera

Insomma, il wonder boy ex Partizan era il pericolo numero uno in casa Napoli, c’è poco da discutere su questo particolare. Quello su cui invece si può discutere è un episodio che risale al decimo minuto della ripresa, cioè quando Kalidou Koulibaly salva quasi sulla linea di porta su conclusione di Vlahovic. Il franco senegalese si allunga per evitare il gol del 4-1. Un gesto atletico di rara bellezza (ed efficacia) che sottolinea l’importanza del centrale napoletano nello scacchiere tattico di Gattuso. Ma sono tanti gli episodi da raccontare. Ciò che realmente importa è che Koulibaly ha di fatto neuatralizzato uno dei giocatori più in forma del campionato.

Clicca qui se vuoi essere sempre aggiornato

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy