Koulibaly: “Sarebbe bello restare a vita, vincere a Napoli è speciale. Ho parlato con Osimhen”

Koulibaly: “Sarebbe bello restare a vita, vincere a Napoli è speciale. Ho parlato con Osimhen”

di Redazione
Koulibaly

Il difensore azzurro Kalidou Koulibaly è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss alla vigilia di Napoli-Sassuolo. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“L’obiettivo è finire la stagione benissimo e poi cercare un grande risultato col Barcellona. 

Adesso abbiamo altre 3 partite che vanno giocate al massimo per poter poi essere pronti per la sfida di Champions. Dobbiamo crescere e soprattutto migliorare come mentalità. Non abbiamo timore e cercheremo di affrontare alla pari il Barcellona per giocarci la qualificazione fino alla fine.

Non ho commesso alcun fallo da rigore su Kulusevski. Ho chiesto all’arbitro di guardare il Var. Gattuso ha ragione, a volte ci manca la mentalità. Ma grazie ai suoi consigli miglioreremo anche sotto quest’aspetto. Il mister ci ha inquadrato molto bene, ha raddrizzato tutto quello che non andava e ci ha dato tanta fiducia e carattere. Lo seguiamo tutti perché ci sta dando le chiavi giuste per maturare e diventare una squadra sempre più competitiva”.

Koulibaly: “Vincere a Napoli è speciale, ho parlato con Osimhen”

Koulibaly
PARMA, ITALY – JULY 22: Kalidou Koulibaly of Napoli gestures during the Serie A match between Parma Calcio and SSC Napoli at Stadio Ennio Tardini on July 22, 2020 in Parma, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

“Vincere a Napoli è speciale, per lo Scudetto vedremo la prossima stagione. Sarebbe bello restare a vita ma non voglio illudere nessuno. Sono nel progetto, a fine stagione parlerò con la dirigenza. Ora testa al campo al 100%.

Osimhen? L’ho sentito, mi ha chiesto del razzismo in Italia e a Napoli. Gli ho detto che a Napoli può star tranquillo, deve pensare positivo. Porte aperte per lui, vedrá che i tifosi azzurri sono fantastici”.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

Napoli-Sassuolo

“All’andata il successo a Reggio Emilia ci ha dato la spinta per riprendere la strada migliore, domani ritroviamo il Sassuolo e per noi sarà un bel test. Loro hanno grande palleggio e sono una squadra tecnica. Dovremo essere bravi a togliere spazio ed essere soprattutto in fase offensiva più determinati. Vincere aiuta a vincere. Dobbiamo acquisire questa mentalità per ambire a grandi livelli. Ora c’è il Sassuolo e pensiamo a questa gara. Poi vedremo di proseguire bene partita per partita fino al Barcellona. Con il Sassuolo gara giusta per testarci in vista del Barcellona. Abbiamo le nostre chances e non dovremo sbagliare con i blaugrana”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy