Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Inzaghi: “Inter-Napoli? Anche se fosse finita 3-3 non sarebbe cambiato molto”

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Ecco le dichiarazioni di Simone Inzaghi sulla sua Inter e sulle rivali per il titolo

Raffaele Troiano

Alla fine del girone d'andata l'Inter si gode il suo meritato primato. Dopo aver conquistato il titolo di campione d'inverno, Simone Inzaghi ha rilasciato una lunga intervista alla "Gazzetta dello Sport". Ha parlato non solo della sua Inter, ma anche di Napoli e delle altre sue rivali per lo scudetto.

Inzaghi su Inter-Napoli: "Anche se fosse finita 3-3 non sarebbe cambiato nulla. Sullo scudetto..."

 (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Di seguito le dichiarazioni di Simone Inzaghi alla "Gazzetta dello Sport":

“Ero sereno anche a ottobre, anche quando dalla vetta eravamo distanti. Ci credevamo già da luglio, dal giorno del primo allenamento. Ora fa comodo a tanti dire che siamo i favoriti, che siamo una corazzata. Ma io lo sapevo già allora che avremmo potuto far bene. La vittoria sul Napoli? Ha dato grande consapevolezza, ma per quel che vedevo in allenamento, anche se fosse finita 3-3 non sarebbe cambiato molto. La strada era tracciata. Milan e Napoli sono quelle che hanno cambiato meno. Ma nella corsa scudetto metto dentro anche l’Atalanta e la Juve. Questo è un campionato imprevedibile. Siamo a buon punto, ma quel che abbiamo fatto fin qui dev’essere solo uno stimolo per ricominciare a mille dopo la sosta. Per me c'è stata una svolta importante dopo la Lazio. In questi anni ho capito che dopo una sconfitta a volte si esce più forti".