Il Mattino – Noia cosmica in Inter-Napoli: Conte e Gattuso hanno giocato a scacchi

Il Mattino – Noia cosmica in Inter-Napoli: Conte e Gattuso hanno giocato a scacchi

di Sabrina Uccello
Mertens Inter Napoli

Sfida di abilità tattiche è sembrata quella tra Rino Gattuso e Antonio Conte in occasione di Inter-Napoli, gara valida per l’andata delle semifinali di Coppa Italia, disputatasi al Meazza. Lo spettacolo ha ceduto il passo alla grande organizzazione e ha campeggiato il catenaccio all’italiana.

L’analisi di Inter-Napoli

Il primo tempo, come sottolinea Il Mattino, è stato caratterizzato da lunghe attese: “domina un micidiale stallo tattico, e in definitiva la noia cosmica che pervade lo spettatore neutrale di fronte a una gara simile. D’altronde difficile che in una semifinale di andata ci si affronti a viso aperto. Però qui, si esagera”.

Gattuso e Conte pare giochino a scacchi, secondo il quotidiano. Ognuna delle due squadre ha atteso le prime occasioni utili per dar via a una ripartenza, ma nel primo tempo poche volte Ospina e Padelli hanno dovuto preoccuparsi.

L’Inter appare incerta e attendista e punta tutto sulle sue caratteristiche, ovvero la difesa fatta come dio comanda, nel rispetto dei principi del proprio tecnico. Il Napoli, invece, scopre una improvvisa certa consistenza là dietro, dopo che per un bel po’ di gare la sua difesa è apparsa tenera come il tonno della famosa pubblicità.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy