La Repubblica – Insigne e Demme una certezza, ma Napoli-Juventus preoccupa Gattuso: infermeria ancora piena

La Repubblica – Insigne e Demme una certezza, ma Napoli-Juventus preoccupa Gattuso: infermeria ancora piena

di Sabrina Uccello

Sugli scudi Lorenzo Insigne e Diego Demme. Sono stati il capitano e il neo-acquisto del Napoli i principali protagonisti di Napoli-Lazio, con una performance apprezzata da pubblico e critica. Il 4-3-3 con l’impiego del centrocampista italo-tedesco ha sicuramente migliorato la sua efficacia e ciò aiuta la squadra ad assorbire i nuovi dettami tattici di Rino Gattuso. Si tratta di indicazioni importanti in vista del big match casalingo contro la Juventus, ma ciò non basta.

Con Demme e Insigne verso Napoli-Juventus

Come riferisce La Repubblica, da vedere c’è ancora Stanislav Lobotka. Lo slovacco, impiegato contro la Lazio, ha avuto soltanto 20′ a disposizione, poiché il rosso a Hysaj ha cambiato le strategie della partita. Il calciatore conta di ritagliarsi presto uno spazio in mezzo al campo e Gattuso non attende altro. In occasione della sfida contro i bianconeri, domenica sera, Lobotka potrebbe essere un elemento importante. Tuttavia, accanto alle certezze restano le grandi preoccupazioni. Maksimovic, Koulibaly e Mertens ancora non sono a disposizione a causa dei rispettivi infortuni. I tre stanno lentamente rientrando in gruppo, ma continuano a svolgere terapie. C’è qualche possibilità in più per Allan, che potrebbe recuperare in extremis. Il tecnico ci spera e sa di poter contare ancora una volta su un fattore importante: al San Paolo non mancherà pubblico.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. infodeg_5257949 - 1 mese fa

    Un mistero. ciò che è buono per la Samp, non è buono per il Napoli. E dire che abbiamo stravolto una difesa per non ricorrere a lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Antonio952 - 1 mese fa

    Era il caso di cedere Tonelli?………

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy