Guidolin: “Attento Napoli, sarà un sfida difficile. L’Udinese aspetterà per poi colpire in velocità. E su Zielinski…”

di Giovanni Montuori

Francesco Guidolin, ex allenatore dell’Udinese, ha parlato al Messaggero Veneto della sfida tra i friulani ed il Napoli:

“Udinese-Napoli sarà difficile per entrambe. Sono due squadre che attuano moduli diversi. Una delle caratteristiche dell’Udinese è quella di aspettare l’avversario, ma senza mai rinunciare a ripartire sia in velocità che con una manovra articolata”.

CLICCA QUI PER LE ULTIME NEWS SUL NAPOLI

Qualità Udinese

Pereyra
 

Guidolin ha poi parlato del valore della rosa dell’Udinese:

“L’Udinese non credo rischi. Gotti è un bravo allenatore, la rosa è competitiva, peccato che qualche infortunio di troppo la stia penalizzando. Ad esempio, Pussetto è l’attaccante che mi piace di più. Mi dispiace molto che la sua stagione sia finita qui. Pereyra sta facendo bene, del resto a 30 anni è nel pieno della maturità. È un ragazzo al quale mi sento legato e al quale spero di aver dato qualcosa per intraprendere la sua carriera europea. Mi fa piacere vedere che lui e altri ragazzi come Zielinski e Bruno Fernandes si siano ritagliato uno spazio da protagonisti ad alto livello”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy