“Altro che veleno… al Napoli manca la disperazione! Vi spiego la differenza e le lacune degli azzurri…”

di Giovanni Ibello

Il Napoli di Gattuso è crollato al Bentegodi di Verona.  Si può dire che è naufragato un progetto tecnico? Al momento no, però… è innegabile che la formazione azzurra si sia sciolta come neve al sole. Lo ripetiamo spesso ma la verità è che c’è molto di cui discutere, al di là di un’ipotetico cambio di guida tecnica.

Cosmi non ha dubbi: “Al Napoli di Gattuso non manca il veleno ma la disperazione”

Cosmi
(Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Le cose – insomma – non vanno affatto bene, manca un progetto tattico e i calciatori sembrano totalmente demotivati. In radio e in tv non si parla d’altro: quale saranno le prossime scelte del presidente De Laurentiis? Serse Cosmi, ex allenatore del Perugia, è intervenuto a Canale21 nel corso della trasmissione “Il bello del Calcio” e ha rilasciato alcune dichiarazioni riprese dalla nostra redazione;

IL PROFILO DI SERSE COSMI

“Il Napoli, a mio avviso, ha un problema molto serio: è una squadra che non si dispera! Sì, è proprio così… manca la disperazione. Si era capito subito che il vantaggio di Lozano era un vantaggio effimero… c’era troppo Verona in mezzo al campo perché la partita si potesse considerare “indirizzata”. Ci sono delle partite in cui devi metterci dentro qualcosa in più che a mio modo di vedere non si chiama veleno ma disperazione! Quando le cose non si mettono bene è questo quel qualcosa in più che ti manca e che ti fa reagire alle avversità”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy