Succede tutto nel finale: il Napoli domina ma Gattuso non si dà pace! Redarguito un azzurro… “troppo egoista”

di Giovanni Ibello

Verso la fine di Cagliari-Napoli e dunque a risultato stra-acquisito – il tecnico dei partenopei Gennaro Gattuso ha pesantemente redarguito il subentrato Matteo Politano. L’ex Inter si trovava a pochi metri dalla porta di Cragno, ma era troppo defilato per tentare la conclusione a rete. Matteo però non ci pensa e decide ugualmente ti provare la via del gol invece di servire il meglio posizionato Insigne. L’allenatore ha urlato contro l’azzurro.

Il gesto di Gattuso nel finale di gara

politano

Se c’è un aspetto positivo del calcio senza tifosi (anche se, ci rendiamo conto che suona come una bestemmia), è proprio questo: che è come stare in campo e tutto quello che accade può essere prontamente rilevato. Fa bene Gattuso a volere dei giocatori altruisti e sempre al servizio dei compagni.

Clicca qui se vuoi essere aggiornato

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy