Gattuso: “Risultato bugiardo, questo Napoli si deprime troppo. Per recuperare dobbiamo cambiare l’approccio”

di Giovanni Montuori

Al termine della sfida col Granada, Gennaro Gattuso ha analizzato la prestazione del Napoli ai microfoni di Sky Sport. Il tecnico calabrese ha fatto sapere che la situazione che si sta vivendo in casa azzurra è complessa: troppi gli infortunati. All’elenco si aggiunge Politano per un problema al costato, verrà valutato nei prossimi giorni. Di seguito le parole di Gattuso.

Gattuso sul Napoli

Gattuso sulla possibile rimonta:

“Dobbiamo essere più precisi. Stasera qualcosa abbiamo creato, ma l’approccio alla partita è da rivedere. Meritavamo comunque qualcosa in più. Al momento con 10 giocatori fuori queste sono le energie che abbiamo. La priorità è recuperare i calciatori. Abbiamo perso anche Politano, ha male al costato e fatica a respirare e a correre. C’è rammarico per un risultato bugiardo. Abbiamo pagato a caro prezzo il loro gioco”.

Su Osimhen:

“Osimhen è stato fuori 93 giorni, e non sono pochi. Gioca ancora con una fasciatura: deve trovare continuità e brillantezza. Infatti, al momento non riesce a scattare con tanta continuità. Io lo spirito comunque l’ho visto”.

Sulle prestazioni altalenanti del Napoli:

“In questa partita non si può parlare di condizione fisica. Nel secondo tempo abbiamo schiacciato il Granada che non ha fatto nulla. Abbiamo creato. Purtroppo quando vai sotto di due gol è un problema, e no c’entra la condizione fisica. Per me la partita è andata in un certo modo a causa dei due gol presi. Ci deprimiamo. Stiamo sempre a pensare all’errore. L’ho detto anche a Elmas che ha sbagliato 2-3 che non deve deprimersi. Deve mettere da parte l’errore e come lui tutta la squadra”

Sugli infortunati:

“Non lo so chi recupereremo, domani faremo la conta. Ma questa sitauzone non è facile. Purtoppo siamo in difficoltà. Se non si recueprano i giocatori è dura”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy