Biasin: “Gattuso era diventato un pirla, ora torna un grande. Ditemi voi se è normale”

di Sara Ghezzi
gattuso

La vittoria del Napoli contro la Juventus ha allontanato per qualche giorno le ombre dalla panchina di Gattuso. Ma continuano ad esserci dubbi sulla stagione che sta disputando la sua squadra e come spesso capita l’ imputato maggiore è sempre il capitano della nave. Il tecnico calabrese però ha dalla sua l’attenuante di aver avuto a disposizione la squadra al completo solo fino a novembre dovendo poi lottare con continui infortuni e casi Covid. In difesa dell’operato di Gattuso è intervenuto il giornalista di Libero Fabrizio Biasin che ha scritto nel suo editoriale per TMW del momento che sta vivendo il Napoli.

Critiche a Gattuso ingiuste: il commento del giornalista Biasin

(Getty Images)

Di seguito le sue parole:

“All’inizio della stagione Gattuso è un grande. Ha appena vinto la Coppa Italia e i suoi trottano assai. Poi improvvisamente diventa un pirla, fa niente se mezza squadra è fuori per rogne varie, compreso l’attaccante su cui ha impostato la sua idea tattica. Ora torna un grande perché ha battuto la Juve. E forza Rino. Tornerà brutto e cattivo al prossimo inciampo. È certo. Ditemi voi se è normale”.

Il Napoli di Gattuso intanto scenderà in campo giovedì sera contro il Granada per riprendere il suo cammino in Europa League.

QUI PER SEGUIRCI SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy