Fedele: “State tranquilli: Gattuso non resterà a Napoli”

di Leonardo Litterio
Gattuso, fiducia nei cambi

Durante la trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Enrico Fedele. L’opinionista televisivo ha parlato del Napoli e di Gattuso, facendo il punto della situazione su diversi giocatori.

Fedele: “Gattuso non resterà a Napoli”

Gattuso De Laurentiis
Foto SSCN

Di seguito le dichiarazioni di Enrico Fedele:

Sulla dirigenza

Se Gattuso doveva essere esonerato perché non in sintonia con le direttive della società, bisognava farlo prima. I dirigenti con competenze fanno delle valutazione, ora il Napoli deve puntare alla qualificazione in Champions.

Su Demme e Bakayoko

Veretout meglio di Bakayoko? Sono due ruoli diversi. Il centrocampista del Napoli non lega il gioco ma è difficile trovare giocatori on le sue caratteristiche. Se fosse stato veloce sarebbe stato meglio di Vieira. Domenica, il peggiore in campo è stato Demme, a livello tattico. Per quanto riguarda il movimento è stato uno dei migliori.

Sui tifosi

Perché contro la Fiorentina certe critiche non sono state fatte? Il momento di delusione dev’essere preso in considerazione ma in modo coerente. La realtà è che il mestiere del tifoso è quello di emozionarsi e di deprimersi.

Su Gattuso

La testardaggine del tecnico del Napoli sta portando a snaturare le caratteristiche dei giocatori, per questo dico che a fine anno dovrebbero dividersi. Rino è una persona eccezionale da un punto di vista umano ma a livello di lettura delle partite non mi soddisfa. Se sono proprietario di un pullman durante una gita e il guidatore che ho messo sbanda per motivi di testardaggine, allora devo intervenire. Gattuso non resterà a Napoli, su questo state tranquilli.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy