Gattuso in conferenza: “Sarei già andato via se avessi avuto la sensazione che la squadra non stesse con me. Dovremmo avere 5-6 punti in più”

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
conferenza gattuso

Rino Gattuso, tecnico del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa. L’allenatore ha commentato la vittoria degli azzurri contro la Juventus in campionato.

CLICCA QUI PER LE PAGELLE DI NAPOLI-JUVENTUS

Gattuso in conferenza

“Sicuramente poteva finire anche in maniera diversa, la Juve ha creato le sue palle goal e noi abbiamo fatto ciò che potevamo fare. Non ci è mancato il coraggio, ce la siamo giocata a viso aperto e senza paura. Ce la siamo giocata, abbiamo fatto una partita di cuore, nel primo tempo qualcosa l’abbiamo fatta, ma nel secondo pochissimo. Grazie ai miei giocatori per la prestazione che hanno fatto e per la voglia e per lo spirito. Ce la godiamo, spero di recuperare tutti perché giocando ogni tre giorni ne abbiamo bisogno”.

Sulle critiche dei giorni scorsi

“Se torniamo a perdere torneranno a dire le solite cose su di me. Io faccio l’allenatore, non ho cominciato l’anno scorso. Quando non arrivano i risultati è giusto che l’allenatore paghi per tutti. Non mi dà fastidio se mi dicono che sono scarso, però qui mi è successo che giornali importanti hanno parlato di cose mie personali che non c’entrano, questo non lo accetto”.

Sul taglio della barba

“Ieri avevo una macchinetta che mi ha lasciato un buco. Non volevo andare dal barbiere, ho fatto da solo ed ho dovuto fare sta roba qua”.

Sugli azzurri

“Penso che chi mi conosce sa che se avessi avuto l’1% della sensazione che la squadra non stesse con me sarei già andato a casa. Da quando sono arrivato io ed il mio staff abbiamo avuto sempre il massimo impegno. Nelle ultime partite abbiamo preso dei goal incredibili, come i primi due con l’Atalanta e quelli col Genoa. Sono errori che arrivano perchè uno come Maksimovic va a scadenza e bisogna solo ringraziarlo. Rrahmani va ringraziato, ma non è facile avendo Manolas e Koulibaly davanti. Abbiamo perso diversi calciatori per strada e a livello caratteriale qualche partita l’abbiamo regalata. Dovremmo avere circa cinque o sei punti in più”. 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy