Atalanta-Napoli, l’espulsione di Gasperini: le parole dette contro l’arbitro Di Bello! | VIDEO

di Claudia Vivenzio

Succede al 25esimo di Atalanta-Napoli: Gian Piero Gasperini si becca l’espulsione dall’arbitro Di Bello. Il tecnico – approfittando dell’interruzione del gioco per l’infortunio di Politano – reclama di un mancato rigore su Pessina. Il direttore di gara non digerisce l’insistenza del mister e lo spedisce negli spogliatoi.

Espulsione di Gasperini: svelate le parole del mister all’arbitro Di Bello

(Getty Images)

Gian Piero Gasperini coglie l’occasione dell’interruzione di gioco per l’infortunio di Politano e urla all’arbitro: “Non posso dire che è rigore quanto uno casa?”. Così Di Bello, stanco delle proteste reiterate, gli estrae il cartellino rosso. Il mister allora riprende: “Il motivo dell’espulsione?! Non posso dire che era rigore quello! Fai uscire il cartellino così sempre eh?! Presuntuosi che non siete altro!”.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy