Football Leader 2019 – Paratici: "L’affare Ronaldo lo si deve a tutti noi"

Il dirigente juventino ha parlato sul palco del Football Leader in merito all’acquisto di Ronaldo l’estate scorsa.

di Redazione

Il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici, dopo aver ottenuto il premio per “Miglior Dirigente dell’anno” all’evento “Football Leader” ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sul palco. Ecco quanto raccolto da TMW:

“Il colpo Ronaldo? Questo è un premio che va condiviso con il mio club, questo affare non è stato fatto da un singolo. E’ stato un grande colpo per tutto il calcio italiano, vediamo il migliore al mondo tutte le domeniche e questo ha dato lustro alla Serie A. Formula magica per vincere otto scudetti? Non c’è, speriamo di continuare. E’ un record difficilmente eguagliabile, nessuno avrebbe scommesso un euro su questo percorso. Non c’è una linea sicura per vincere, certamente c’è tanto lavoro alle spalle. Obiettivi futuri? Confermarci in Italia, tutti aspettiamo la Champions da tanto tempo ma è una competizione difficile. Ogni anno ci sono 10-12 formazioni in grado di vincerla. A un certo punto, tutto dipende dai dettagli, dal momento di forma e da un po’ di fortuna. Mercato? Abbiamo una rosa molto competitiva, difficilmente migliorabile. Certamente proveremo a farlo, ma aspettiamo il nuovo allenatore. Poi vedremo cosa fare insieme a lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy