Fiorentina, la stella è Ribery. Callejon da amarcord: è lui l’ex della sfida

Domani alle 12.30 si giocherà Napoli-Fiorentina, nel lunch match della diciottesima giornata di serie A. Chi temere maggiormente? Ribery stella, Callejon l’ex

di Tony Sarnataro

Domani alle 12.30 si giocherà Napoli-Fiorentina, nel lunch match della diciottesima giornata di serie A. Chi temere maggiormente?

CLICCA QUI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

Fiorentina, la stella

La stella più pericolosa dei Viola è sicuramente Franck Ribery. L’ex Bayern, in Italia da un anno e mezzo, quando è in forma riesce ancora a fare la differenza. Per sfortuna della squadra di Prandelli è troppo discontinuo, anche a causa dei tanti infortuni. Domani sarà al rientro e dalle sue giocate passano molto delle fortune Viola. Ribery fin qui è stato un bomber da trasferta, avendo segnato sempre fuori casa, ma è ancora a secco in questo campionato.

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

L’ex

C’è invece un ex, Josè Maria Callejon. Una vera e propria bandiera del Napoli dal 2013 al 2020 in azzurro. Al centro del progetto prima di Benitez poi di Sarri e infine di Ancelotti, le sue giocate hanno infiammato a lungo i partenopei. Da Insigne a Callejon a Mertens e il Napoli volava. Bellissimo il suo gesto di restare anche due mesi gratis la scorsa estate, dopo la scadenza del contratto. “Sarà molto strano tornare a Napoli e affrontare il mio passato, lì è stata casa mia. Non sarà mai un avversario”, queste le sue parole appena domenica scorsa. In Viola non sta trovando molto spazio a causa di problemi tattici, e la speranza è che non lo faccia nemmeno domani. Sarebbe un dolore troppo grande far male al suo vecchio amore, anche per lui.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy