ultimissime calcio napoli

Empoli Primavera-Napoli, le pagelle: male l’attacco. Marchisano il più pericoloso

Empoli Primavera-Napoli, le pagelle: male l’attacco. Marchisano il più pericoloso

Le pagelle di Empoli Napoli Primavera realizzate dalla nostra redazione

Antonio De Crecchio

Le pagelle di Empoli Primavera Napoli realizzate dalla nostra www.

Idasiak 6: quando chiamato in causa si fa trovare preparato. Non può nulla sullo spiovente dalla distanza di Pezzola. Nel finale è strepitoso su Baldanzi tenendo in partita il Napoli.

Barba 6: si fa sorprendere in un'occasione nei primissimi minuti ma per il resto nessuna sbavatura. Gara attenta.

Di Marco 6: è lui la novità odierna. Spinge poco in avanti e in fase difensiva è una pedina affidabile. Nella ripresa esce per una maggiore spinta offensiva.

Di Dona 5: non riesce a sfondare tra le maglie empolesi e non fluidifica la manovra. Gara sottotono (dal 65' Marchisano 6: impiega cinque minuti per creare scompiglio nella difesa empolese e sfiorare il gol. L'uomo più pericoloso del Napoli).

Hysaj 6: non particolari sbavature, bravo negli anticipi. Riesce a contenere bene a Villa.

Costanzo 5.5: rimedia un'ammonizione nel primo tempo e forse gli condiziona la gara. Troppo frettoloso a volte palla al piede

D’Agostino 5.5: il Napoli fatica a distendersi e per lui arrivano poche palle giocabili. Trova pochi spazi per esaltare il suo estro. (dal 91' Pesce s.v.)

Saco 6: schermo davanti alla difesa, utile a spezzare il possesso palla dell'Empoli. (dall'85' Mercurio s.v.)

Ambrosino 5.5: si vede poco ma da una sua giocata nasce l'occasione più ghiotta nella prima frazione di Spavone. Cala nella ripresa

Spavone 5.5: il più pericoloso dei suoi nel primo tempo, sfiora la rete in un paio di occasioni. Anche lui cala col passare dei minuti

Cioffi 5:  prova insufficiente. Non riesce ad esprimersi alla sua maniera e punge poco in attacco. Gara di sacrificio. (dal 91' Mane s.v.)

Frustalupi 5: quest'oggi il Napoli ha offerto una prova al di sotto delle aspettative. Forse si poteva anticipare qualche cambio prima dello svantaggio per dare maggior brio in avanti. Comunque il Napoli non esce ridimensionato dal campo del detentore del titolo.

tutte le notizie di