Dossena: “Strano che la squadra di Gattuso pecchi di personalità”

di Sara Ghezzi

Andrea Dossena, ex giocatore azzurro, è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli, nel corso della trasmissione Radio Goal, commentando la sconfitta azzurra contro lo Spezia. Dossena si è soffermato, in particolarità, sulla poca personalità dimostrata dagli azzurri nel corso del match, in cui erano andati in vantaggio.

Le parole di Dossena

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU FACEBOOK

Qui le parole dell’ex azzurro:

Il ko del Napoli con lo Spezia? Seguo entrambe le squadre da un po’, se rigiochi la partita venti volte il Napoli la porta sempre a casa, sono partite strane dove se anche hai una panchina lunga a disposizione non avrai mai dei doppioni tra titolari e alternative: può dipendere anche dal ritmo partita che magari non può essere al top, in avanti le assenze si fanno sentire tra Osimhen e Mertens con quest’ultimo che è una garanzia. Senza parlare di Koulibaly, anche lui assente. Napoli-Spezia con un pizzico di esperienza la porti a casa, anche con un po’ più di personalità: è strano per una squadra come quella di Gattuso, è un’anomalia e credo sia solo un incidente di percorso. La prestazione c’è stata, penso anche a Inter-Napoli che gli azzurri meritavano di vincere: va bene, ma non abbastanza. Psicologicamente se ti abbatti poi è difficile riprendersi.

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy