Di Marzio: “Crisi del Napoli evidente, ma serve una diagnosi. Vi dico la mia”

Di Marzio: “Crisi del Napoli evidente, ma serve una diagnosi. Vi dico la mia”

di Mattia Di Gennaro
Di Marzio sul Napoli di Ancelotti

Gianni Di Marzio ha parlato ai microfoni di Radio Marte della situazione attuale del Napoli. Di seguito le sue dichiarazioni.

Di Marzio: “Crisi del Napoli evidente, ma serve una diagnosi”

“La crisi del Napoli è evidente, ma prima di dare la medicina, bisogna fare una diagnosi. Gli elementi che hanno inciso in questa crisi sono diversi: i rinnovi di contratti non conclusi di alcuni giocatori, le multe, l’ammutinamento, il ritiro oltre che un mercato non soddisfacente. Dopo quel 5 novembre bastava mediare perché la società le multe non poteva toglierle, ma bastava mettere un incentivo ad esempio sulla vittoria della coppa Italia così da annullare le multe. Chi doveva mediare era Ancelotti, ma il presidente poteva anche chiedere all’allenatore di mediare. Le due parti dovevano confrontarsi perché nel calcio non esistono solo vittorie, ma anche cose meno belle. Detto questo, i risultati hanno il loro peso e basta fare una bella partita e conquistare una buona vittoria con la Lazio per mettere a posto la situazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy