Diletta Leotta difende i napoletani: "Quel coro era uno scherzo, c’è stato un malinteso"

Diletta Leotta difende i napoletani: "Quel coro era uno scherzo, c’è stato un malinteso"

Diletta Leotta ha parlato del coro rivoltogli dai napoletani in occasione della gara contro il Brescia al San Paolo

di Sabrina Uccello
Diletta Leotta

“Fuori le te**e” avevano intonato i tifosi del Napoli all’indirizzo di Diletta Leotta, giornalista di DAZN, quando da bordo campo conduceva dal San Paolo il pre-partita della gara contro il Brescia. Un “coro” che voleva essere simpatico, considerata la notoria bellezza della conduttrice, ma che dai giornali internazionali era stato poi apostrofato come mostra di maschilismo.

Diletta Leotta nel corso di un’intervista a The Sun ha chiarito in prima persona: “E’ stato un malinteso. I tifosi del Napoli mi hanno supportato per tutta la partita, poi hanno provato ad andare oltre dopo la vittoria del Napoli, ma era solo uno scherzo. La mia reazione è stata parte dell’ironia del momento.”
Redazione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy