Di Fusco: “È uno dei momenti più complicati della gestione De Laurentiis. Al Napoli sono pesate le assenza”

di Giovanni Montuori
gattuso de laurentiis

Raffaele Di Fusco, ex portiere del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, per parlare della situazione in casa azzurra in vista della sfida con la Juve:

“Questo è un dei momenti i più complicati della gestione De Laurentiis, e al Napoli nel suo peggior periodo sono capitati tre impegni importantissimi e difficilissimi. Anche per questo un obiettivo è già andato perso. Mi dispiace molto per Gattuso, lo stimo molto come persona, e onestamente speravo che con l’Atalanta potesse fare un salto di qualità, soprattutto all’andata quando ha schierato un modulo nuovo. Nel momento difficile a volte è meglio prima non prenderle. Al Napoli sono state determinanti anche le assenze, per me la rosa era abbastanza completa, mancavano solo degli esterni bassi. Credevamo in un altro tipo di stagione, ma non sempre le previsioni vengono confermate“.

CLICCA QUI PER LE ULTIME NEWS SUL NAPOLI

Di Fusco sul Napoli

(Getty Images)

Di Fusco ha poi parlato degli impegni del Napoli:

“Con l’Atalanta Non è stata una bella scena tra i difensori, l’organizzazione difensiva deve essere precisa. Zapata spesso stoppava palla sul rinvio, invece Osimhen non veniva mai lasciato solo dal difensore avversario. Il Napoli ha dato l’impressione di non avere un’organizzazione difensiva. Con la Juve è sempre stata la partita che può darti la svolta o buttarti più. Speriamo che il Napoli farà una gran partita e così potrà affrontare la successiva in un modo diverso”. 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy