Il fuorigioco di Morata è un fatto matematico. Del Genio punge il giornalista: “E’ l’attrice novantenne Gina Lollobrigida?”

di Giovanni Ibello

“Su quello che oggi viene chiamato fuorigioco, vedete, è accaduto lo stesso in Napoli-Sassuolo, ma poteva capitare anche a Lukaku, a Dzeko o a Osimhen. Si è passati dalla luce piena al mezzo tacco per avere un offside. Io capisco che il fuorigioco è un fatto geometrico, però credo che in casi del genere si possa dare all’azione una diversa lettura. Mi sembra tutto esasperato. Provate a immaginare un Napoli-Juve con un gol non dato per mezzo tacco. A mio avviso il Var dovrebbe intervenire su altri casi”. Sono le dichiarazioni rilasciate dal collega della RAI, Marco Lollobrigida ai microfoni di Radio Punto Nuovo.

Curioso il commento di Paolo Del Genio a Tele A. “Pensavo fosse l’attrice novantenne Gina Lollobrigida a dire certe cose. Come si fa dubitare del fuorigioco visto da un’occhio elettronico?”. In effetti, al di là della facile ironia, Del Genio ha ragione. Se c’è un dubbio totalmente fugato dal Var, è proprio questo. Che sui fuorigioco e sui “gol-non gol” non c’è più ragione di polemizzare.

Clicca qui per restare sempre aggiornato sul Napoli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy