Da La Spezia sono “rassegnati” – Napoli troppo forte, avete visto i quattro gol al Cagliari? L’ANALISI

di Giovanni Ibello

Il noto portale di informazione “spezzina” Cittadellaspezia.com  non è molto ottimista in vista del match degli aquilotti al Maradona. Ecco un estratto della loro pagina sportiva: “Alla crisi di risultati si assommano il Covid, le squalifiche e gli infortuni. Lo Spezia affronta il momento più difficile della stagione in piena emergenza, oltretutto dovendo affrontare una squadra che tre giorni fa ne ha rifilati quattro al Cagliari di Eusebio Di Francesco. Sono giornate in cui, da un certo punto di vista, non avresti nulla da perdere. Tanto più che anche le dirette concorrenti alla salvezza hanno scontri sulla carta proibitivi: il Crotone con la Roma, il Genoa con il Sassuolo ed il Parma con l’Atalanta. Muovere oggi la classifica sarebbe vitamina per il morale.

 

Nzola, centravanti degli aquilotti (il West Ham è forte su di lui)

LA SPEZIA, ITALY – JANUARY 03: M’bala Nzola of Spezia Calcio looks on during the Serie A match between Spezia Calcio and Hellas Verona FC at Stadio Alberto Picco on January 03, 2021 in La Spezia, Italy. (Photo by Giorgio Perottino/Getty Images)

Già, ma come? Il primo dilemma riguarda la difesa. Se anche oggi, contro l’attacco veloce del Napoli, l’albanese Ismajli non troverà posto, allora si potrà parlare ufficialmente di un caso. Davanti a Provedel quindi sembra dover esserci Erlic con uno tra l’ex Hajduk e capitan Terzi di ritorno dalla squalifica. A destra Vignali più di Ferrer, a questo punto risparmiato in vista della Sampdoria, con Marchizza a sinistra scelta obbligata visto che Dell’Orco è fuori dal 7 novembre.
A centrocampo la coperta è cortissima con soli sei giocatori. Uno, Leo Sena, torna dopo anch’egli due mesi di assenza: ultima partita giocata il 7 novembre a Benevento. Un altro, Riccardo Saponara, neanche 24 ore fa non aveva ancora firmato e ha sostenuto un solo allenamento prima di salire sul pullman. Agoume va dunque di nuovo in cabina di regia, con Deiola a destra al posto dello squalificato Estevez e Maggiore a sinistra. In avanti Piccoli si candida a far rifiatare Nzola, con Gyasi a destra e Farias sulla mancina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy