Condò critico: "A Genk errori imperdonabili sotto porta"

Condò critico: "A Genk errori imperdonabili sotto porta"

L’autorevole giornalista critica gli errori sotto porta degli azzurri

di Redazione

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Paolo Condò, giornalista:

“Sono molto contento dell’intervista fatta a Mazzarri, voi a Napoli lo conoscete, non è un allenatore semplice perchè non si apre con facilità, ma sono entrato un pò nelle sue difese e sono orgoglioso di questo. Ha sempre usato toni affettuosi nei confronti del Napoli, ha ricordato quella squadra che come valore complessivo era nettamente inferiore a quella attuale e lo stesso Cavani lo ha inventato lui.

Ho guardato con sgomento la partita di Genk, gli errori sotto porta sono stati imperdonabili, soprattutto quell’ultimo colpo di testa di Milik che finisce alto. Ora il Napoli dovrà soffrire.

Conte e Sarri vorranno vincere la partita, ma l’Inter ha a disposizione 2 risultati su 3 perchè pur pareggiando potrebbe restare avanti. Barcellona ha dato un segnale di gioco perchè per un’ora l’Inter è stata perfetta”.
Redazione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy