Chiariello: “Covid e infortuni hanno convinto Gattuso a portare qualche Primavera in panchina”

di Giovanni Ibello

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Umberto Chiariello per il suo EditoNapoli. Ecco le sue dichiarazioni riprese dalla nostra redazione: “Il Napoli affronterà il Granada con una panchina di minorenni.

Le parole di Chiariello sull’attuale momento del Napoli

gattuso
Gennaro Gattuso (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Ci voleva il Covid e una serie di infortuni per convincere Gattuso a poter vedere qualche ragazzo della primavere per lo meno portato in panchina a fare esperienza. Vi immaginate la gioia di un ragazzo di essere proiettato in una competizione europea e stare vicini a giocatori come Insigne, Osimhen, Bakayoko, per loro è un’avventura. Invece di avere giocatori inutilizzati in panchina, perché non facciamo un reset di un calcio che ha costi assurdi e non rimettiamo in piede i vivai? La partita di Granada segna una svolta importante, perché consente a dei ragazzi che hanno il calcio come sogno e non come lavoro, di poter fare un’esperienza potenzialmente determinante per la loro carriera”.

SEGUICI SU TWITTER 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy