Chiariello: “Accuso voi tifosotti, basta con questo ‘pappone’. Il calcio è un’altra cosa”

Chiariello: “Accuso voi tifosotti, basta con questo ‘pappone’. Il calcio è un’altra cosa”

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1

Il giornalista Umberto Chiariello fa il punto sul nostro calcio all’indomani dell’impegno europeo dell’Atalanta in Champions League. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:
“Volendo riprendere la riflessione sui sistemi di gioco del calcio Europe, lo spettacolo che ha dato l’Atalanta è di altissimo livello, ma il gol che ha preso sul 4-0 non lascia sereni. Il Valencia è una squadra tatticamente spregiudicata, in attacco può far male. Non esiste un sistema di gioco migliore di un altro, quello perfetto, ma ne esiste uno che valorizza i suoi interpreti. Il miglior allenatore non è colui che impone il suo gioco, ma che si adatta ai giocatori che ha. Conte è chiamato a dimostrare una dimensione Europea, Sarri a fare un gioco che non ha mai fatto e Fonseca è chiamato ad uscire da un ciclone”.

CLICCA QUI PER SEGUIRE CN1926 SU INSTAGRAM!

L’EditoNapoli di Chiariello: “Accuso voi tifosotti”

“Popolo tifoso napoletano, è il momento di un po’ di autocritica. Accuso voi tifosotti, vi rendete conto che inneggiate l’Atalanta? Oggi state tutti inveendo contro Koulibaly, fino a ieri salvatore della patria, anche da infrotunato doveva scendere in campo. Se De Laurentiis avesse venduto Allan e Koulibaly l’estate scorsa, oggi cosa dovremmo dire?

Ex post si fanno le analisi e si vedono i risultati: i due sono inesistenti questa stagione. I giocatori quando sono contro voglia meglio monetizzarli, ma poi diventa pappone. Atletico Madrid e Borussia Dortmund, sono modelli, ma nei top club si arriva non per andare via, ma per scrivere la storia. Noi non siamo l’Atalanta o l’Udinese, smettetela di chiamarlo pappone, fate le persone serie e cercate di capire che il calcio è un’altra cosa”.

"Si vive una volta sola"

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. JuianoKrollMaradona - 1 mese fa

    Io invece sono bergamasco e tifosotto del napoli da 50, orgoglioso CHE I TIFOSI DEL NAPOLI APPLAUDaNO l’ atalanta, visto il gran calcio che fa’,che problema e’,
    poi il presidentu’ x lui e i suoi associati prende 5 milioni di euro,
    puo’ anche sentirsi dare del pappone….
    la cosa che pero’ mi fa’ incazzare sono le bandierine, come giustamente
    lenir 56 ha sottolineato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. lenir56 - 1 mese fa

    ADL chiagne e fotte, è nel suo DNA! Invece Chiariello, che fino a qualche mese crocifiggeva il mitico Presidente Pappone, ora pare decisamente schierato dalla sua parte….i misteri della carta stampata o delle penne a sfera.
    Probabilmente avrà avuto qualche visione…sotto forma di chissà che cosa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. infodeg_5257949 - 1 mese fa

    Se il pappone é AdL, il titolo se lo merita quando incrementa il C.d.A della società col numero dei suoi parenti e l’aumento delle prebende per gli stessi. Se poi il motto deve essere:”il gatto è mio e me lo …. quando voglio”, facesse l’imprenditore e smettesse i panni di difensore dei colori del Napoli. Sarà un caso che Lotito é secondo in classifica ma dal Consiglio non becca un quattrino?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy