Chiariello: “A questo Napoli mancano i leader con Koulibaly ed Allan. Stasera partita della vitta”

Chiariello: “A questo Napoli mancano i leader con Koulibaly ed Allan. Stasera partita della vitta”

Il giornalista Umberto Chiariello ha analizzato il momento del Napoli nel suo editoriale per Radio Punto Nuovo

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Chiariello ripresa calcio

Il Napoli sarà impegnato, a partire dalle 20.45 di questa sera, nel match contro l’Inter, valido per la semifinale di Coppa Italia. Una gara per un trofeo importante che, se vinto, regala un posto di diritto per la prossima edizione di Europa League. La compagine partenopea non sta di certo vivendo uno dei suoi momenti migliori e lo testimonia la recente sconfitta in campionato contro il Lecce. Intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo, il giornalista Umberto Chiariello, ha provato ad analizzare i motivi dietro la crisi nel suo EditoNapoli.

Le parole di Chiariello

“Il Napoli di Sarri era una squadra di bassotti ma rapida, organizzata, corta. Una squadra che faceva delle qualità tecniche, del palleggio e del fraseggio le sue armi migliori e letali. Come ogni squadra che si rispetti aveva anche in campo dei leader, almeno a livello agonistico quali Koulibaly e Allan. Il Napoli di Gattuso questi due calciatori non li ha mai visti e quando li ha visti, era meglio non vederli. Se non è quella di Milano la partita della vita, quale sarà? Quella con il Barcellona? Ho la netta impressione che per la partita di Champions League saranno prontissimi anche perché essa rappresenta una grande vetrina. Riflettete, quest’annata è così brutta anche per questi motivi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy