Chiariello: “Demme già col cuore napoletano, Insigne grande capitano ma calmi con l’entusiasmo”

Chiariello: “Demme già col cuore napoletano, Insigne grande capitano ma calmi con l’entusiasmo”

di Sabrina Uccello
Chiariello sulla Coppa Italia

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto il giornalista con il suo EditoNapoli: “Mi piace a volte cercare di eliminare da me stesso quello spirito tifoso che annebbia i giudizi. È faticoso andare controcorrente, ma devo farlo: successo estremamente importante, una speranza per l’Europarlamentare League, però se Gattuso avesse perso anche questa non avrebbe più avuto un futuro napoletano. Demme subito calato nel cuore napoletano, Insigne grande capitano, tifosi tornati e grande feeling, detto questo, non è successo niente: il campionato riparte. Arriva la Juventus al San Paolo e rischiamo la 5ª sconfitta in 6 partite. Abbiamo dato segnali importantissimi, ma il guado è da attraversare”.

Chiariello sulla formula della Coppa Italia

Il giornalista prosegue in merito al possibile prosieguo della competizione: “La Coppa Italia è stata costruita in questa perversione di ricerca di soldi della Lega Serie A. La semifinale sarà probabilmente Napoli-Inter e Milan-Juventus, ma è già tutto costruito all’inizio, tutto fatto con la tombolella. Calmi con gli entusiasmi, si è rivista la squadra col cuore, i colpi di Insigne e Demme, ma il Napoli in campionato, in caduta libera, affronta la Juventus”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy