Chiariello: “A Barcellona non conta solo vincere, ma potrebbe tingersi d’azzurro una stagione da dimenticare”

Chiariello: “A Barcellona non conta solo vincere, ma potrebbe tingersi d’azzurro una stagione da dimenticare”

di Sabrina Uccello
Chiariello ripresa calcio

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’ è intervenuto Umberto Chiariello, con il suo EditoNuovo: “Calcio italiano che arriva alla conclusione di un campionato senza eguali. Lo sport si è fermato tutto, Formula 1, Olimpiadi, Europei: un 2020 che entrerà nella storia. Grazie alla p erseveranza della FIGC si è riusciti a riprendere e completare la stagione, ci sono già tutti i verdetti, tranne quello della zona retrocessione. Il Lecce tiene ancora viva la piccola speranza di salvarsi, affidata molto alla sportività del Verona che gioca contro il Genoa. La Juventus dovrà vincere e passare il turno di Champions League per salvare una stagione che, nonostante lo scudetto, non è stata ottima. Lione ostacolo vivo, vivace, attenzione Juve”.

Chiariello sul finale di stagione del Napoli

Chiariello ripresa calcio

“Non credo che il Napoli stasera penserà al record di Ciro Immobile. Una partita che nulla aggiunge e nulla toglie al 7° posto in classifica degli azzurri. La questione mi appassiona poco, ciò che conta è che Gattuso riprenda in mano la squadra un po’ distratta. A Barcellona non conta solo vincere, ma soprattutto uscirne bene, senza fare brutte figure. Qualsiasi sia la percentuale di riuscita, qualora dovessimo coglierla, si tingerebbe d’azzurro immenso una stagione che sarebbe forse da dimenticare.”

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy