CdS – Koulibaly sposta gli equilibri, Milik no: cessioni di peso diverso

CdS – Koulibaly sposta gli equilibri, Milik no: cessioni di peso diverso

di Redazione
Koulibaly

Fabio Mandarini, giornalista del Corriere dello Sport, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo facendo le differenze tra la cessione di Milik e quella di Koulibaly.

Milik e Koulibaly: cessioni di peso diverso per il Napoli

Milik, le ultime di mercato
ROME, ITALY – NOVEMBER 02: Arkadiusz Milik of SSC Napoli celebrates after scoring his team’s first goal during the Serie A match between AS Roma and SSC Napoli at Stadio Olimpico on November 2, 2019 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

“Milik non sposta gli equilibri, Koulibaly sì: quindi le due trattative hanno due pesi diversi. Per giunta i nomi che potrebbero sostituirlo non sono per nulla alla sua altezza, preferisco tutta la vita Maksimovic che è stato il miglior difensore del Napoli dell’ultima parte della stagione. Nel momento in cui Koulibaly dovesse restare, bisogna porsi che la domanda su che tipo di Koulibaly resterà. Forse andrà ritoccato l’ingaggio per fargli tornare il sorriso.

Il caso Allan insegna: nel momento in cui perdi l’opportunità di andare in un grande club, con un ingaggio quasi raddoppiato, il discorso motivazionale della bandiera, ad un professionista nato in Francia, per quanto possa essere legato al Napoli, non regge. Può reggere il discorso progettuale: o fai un discorso economico più allettante, nelle possibilità della società o fa la fine di Allan”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy