Cannavaro: “Ancelotti una persona eccezionale, il suo esonero una sconfitta per tutti”

Cannavaro: “Ancelotti una persona eccezionale, il suo esonero una sconfitta per tutti”

di Mattia Di Gennaro

Fabio Cannavaro ha parlato ai microfoni di Sky Sport dell’esonero di Ancelotti. Di seguito le sue dichiarazioni.

Cannavaro: “Ancelotti una persona eccezionale, il suo esonero una sconfitta per tutti”

“Carlo è una persona eccezionale, un allenatore che negli anni ha vinto tanto. Sicuramente è capitato in un periodo in cui la squadra non è andata bene e la società ha deciso di cambiare. È un peccato, esonerare un allenatore è una sconfitta di tutti, anche di chi non è riuscito a tutelarlo. Imbarazzo tra Gattuso ed Ancelotti? Non penso, sono persone intelligenti. Sanno come va il calcio, sono molto amici: non penso ci sia stato imbarazzo. Sicuramente Carlo gli ha dato qualche consiglio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy