Calaiò: “Osimhen non ha ancora dimostrato il suo vero potenziale. Le assenze possono caricare gli azzurri”

L’ex calciatore del Napoli, Emanuele Calaiò, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Radio Kiss Kiss Napoli su alcuni temi attuali in casa azzurra

di Tony Sarnataro
Calaiò Osimhen

L’ex calciatore del Napoli, Emanuele Calaiò, protagonista della promozione in A nel 2007 con Reja, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Radio Kiss Kiss Napoli su alcuni temi attuali in casa azzurra.

CLICCA QUI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

Le parole di Calaiò

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

“Sembra incredibile la situazione degli infortunati in casa Napoli, quando le cose vanno male non c’è mai limite al peggio. Le assenze sono tante e importanti ma la squadra vista contro la Juventus ha dimostrato voglia di lottare, senso di appartenenza e questo è un ottimo segnale. Bisogna continuare così perché la rosa è quella che è in questo momento. Osimhen? Ha bisogno di giocare e mettere minuti nelle gambe, ancora dobbiamo vedere il vero valore del nigeriano. Per me non ha ancora dimostrato tutto il suo potenziale. Al suo posto avrei preso un attaccante già affermato, una certezza più che una scommessa. Ma sicuramente è un giocatore che ti può dare qualcosa in più perché ha caratteristiche uniche e quindi sono sicuro che prima o poi saprà fare la differenza. Nel calcio spesso serve più equilibrio nelle scelte sia da parte delle società che da parte degli allenatori”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy