Benevento, Inzaghi: "Ancelotti è da imitare, 2007 straordinario per noi. Su Milik…"

Benevento, Inzaghi: "Ancelotti è da imitare, 2007 straordinario per noi. Su Milik…"

Filippo Inzaghi, allenatore del Benevento, ha rilasciato un’intervista ai microfoni de Il Mattino

di Redazione

Filippo Inzaghi, allenatore del Benevento, ha rilasciato un’intervista ai microfoni de Il Mattino. Ecco le sue dichiarazioni: “Premetto che ognuno deve essere se stesso, copiare qualcuno diventa difficile.Ma detto questo, credo che Carlo sia straordinario nella gestione. Non ho mai sentito un solo giocatore parlar male di lui, anche chi non ha giocato o giocava poco. Nel mio piccolo proverò a fare quello che ha fatto lui”

Sul vissuto con Ancelotti: “Il 2007 per me e per lui è stato straordinario. A parte le 3 coppe vinte e i miei 5 gol nelle 3 finali. Ma è giusto dire che non abbiamo vissuto solo vittorie e che anche gli insuccessi li abbiamo vissuti col sorriso sulle labbra”.

Su Milik: “Mi piace molto e penso anche che il parco attaccanti del Napoli sia già importante. Poi non so se Ancelotti abbia altro in mente”.
Redazione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy