Da Barcellona: “Il Napoli era l’avversario peggiore possibile, la presenza di Manolas caricherà Messi e compagni”

Da Barcellona: “Il Napoli era l’avversario peggiore possibile, la presenza di Manolas caricherà Messi e compagni”

di Francesco Melluccio
liga sospesa

Ivan San Antonio, giornalistaha rilasciato un’intervista ai microfoni di tuttomercatoweb.com in cui ha parlato della sfida di Champions League tra Napoli e Barcellona.

LE PAROLE

“Tra tutti i rivali che sarebbero potuti capitare al Barça, andando controcorrente rispetto all’opinione generale qui a Barcellona, il Napoli era sicuramente il peggiore. Mi sembra il classico avversario con una rosa piena di talento al quale manca forse lo spirito di squadra, ma che quando ha voglia di giocare può diventare davvero molto pericoloso contro chiunque. Quali giocatori preoccupano di più il Barça? I giocatori del Napoli, in generale, vedono la Champions come la miglior vetrina possibile per mostrare le loro qualità. Non stanno dando alla Serie A la stessa attenzione dell’Europa, basti vedere la vittoria e il pareggio ottenuti col Liverpool e il cammino troppo altalenante in campionato”.

Chi è favorito?

Il Barcellona resta favorito, non può permettersi di uscire agli ottavi. Il fatto che il suo rivale sia il Napoli, e non una squadra di minor blasone. Senza dimenticare Kostas Manolas, l’uomo che eliminò il Barcellona dalla Champions quando giocava alla Roma. La sua presenza in campo caricherà sicuramente ancora di più Messi e compagni”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy