Bakayoko, l’agente: “Ancora presto per parlare del riscatto. A Napoli sta bene”

Abdoulaye Bakayoko, fratello e agente di Tiemoué Bakayoko, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Radio Marte su alcuni temi attuali sul suo assistito

di Tony Sarnataro
napoli formazione

Abdoulaye Bakayoko, fratello e agente di Tiemoué Bakayoko, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Radio Marte su alcuni temi attuali sul suo assistito.

CLICCA QUI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

Bakayoko, parla l’agente

“Mio fratello è molto, molto contento del gol di ieri. Lo cercava da tanto tempo, si stava allenando per questo. Gli ha dato una carica importante anche per il proseguo della stagione e spera di segnarne ancora. L’assenza di Osimhen e Mertens si fa sentire, ma i ragazzi e Gattuso stanno facendo il massimo per andare oltre le assenze e non farle sentire. Chi va in campo lotta per il bene del Napoli, senza dimenticare che comunque mancano due attaccanti di un certo peso e molto importanti. Mertens ha fatto la storia del Napoli mentre il nigeriano è stato pagato una cifra molto alta che la dice lunga sulle sue qualità”. 

progetto charity
Getty Images

Riscatto

“Oggi è ancora presto per parlarne, ci sono tante cose da vedere. Né il club né il giocatore si sono parlati, c’è un accordo, il prestito, fino a fine stagione. Chiaro restare a Napoli sarebbe una bella chance, ma c’è ancora molto da discutere tra le parti. Vedremo. Lui in questa città si sente bene, è a suo agio, in una squadra forte. I risultati stanno arrivando, a Napoli potrebbe lottare per lo scudetto. Vedremo a fine stagione, è nell’interesse di tutti restare in azzurro. Di sicuro la priorità sarà il club partenopeo rispetto ad altri a giugno”.

Ambizioni

“Il Napoli quest’anno può vincere qualcosa. Il club è secondo solo alla Juventus a livello di rosa. Vuole tentare di imporsi ovunque, non manca nulla per vincere certi trofei. Anche mio fratello è venuto a Napoli per vincere. Io ci arriverò tra qualche giorno, non vedo l’ora di scoprire la città”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy